Torta al cacao con crema pasticcera al caffè cotta in padella

torta al caco e crema di caffè cotta in padella
Quando il forno non c'è la nostra migliore amica diventa la padella! Un modo alternativo per cuocere questa torta al cacao e caffè davvero deliziosa
Difficoltà
Facile
Preparazione
20 min
Cottura
40 min
Dosi
6 persone

Ingredienti

  1. Lievito vanigliato Lela, 1/2 bustina
  2. Cacao zuccherato (astuccio 250 g), 30 g
  3. Vanillina pura (conf. 50 buste doppie), 1 bustina
  4. zucchero semolato, 120 g
  5. farina, 150 g
  6. latte, 50 ml
  7. olio di semi di girasole, 50 ml
  8. uova, 2
  9. sale, 1 pizzico
  10. latte, 400 ml
  11. caffè ristretto, 90 ml
  12. uova, 4
  13. zucchero semolato, 180 g
  14. farina 00, 50 g

Preparazione

Iniziate con la preparazione della torta. Nella ciotola della planetaria (potete utilizzare anche le fruste elettriche) unite lo zucchero (120 g), le 2 uova e il sale e montate il tutto per circa 5 minuti. Piano piano incorporate prima il latte (50 ml), poi l’olio e infine il lievito e la farina (150 g). Continuate a montare e per ultimo aggiungete il cacao, mescolando ancora per un paio di minuti. 
In una padella antiaderente mettete un foglio di carta forno bagnato e strizzato, poi coprite la superficie con del riso e disponetevi sopra un altro foglio di carta forno, sempre bagnato e strizzato. Versate l’impasto, coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 35 minuti a fiamma bassissima. 
Trascorso il tempo necessario, prendete la vostra torta e rovesciatela su un piatto da portata. Rimuovete la carta e il riso e cuocete la parte opposta della torta per altri 5 minuti, utilizzando nuovamente della carta forno bagnata e strizzata. 
Rimuovete la torta dalla padella e fatela raffreddare completamente. 

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera al caffè. In un pentolino portate a bollore il latte (400 ml) con il caffè ristretto e la vanillina. In una ciotola sbattete con una frusta le 6 uova assieme allo zucchero (180 g) e poi incorporate la farina setacciata (50 g). Appena il latte sarà arrivato a bollore, trasferitelo nella ciotola, mescolate e trasferite nuovamente il tutto nel pentolino sul fuoco a fiamma bassa. Cuocete la crema mescolando di tanto in tanto per evitare di creare grumi e, non appena si addensa, spegnete. Trasferite la crema in una ciotola e fate raffreddare completamente. 
Per la bagna potete optare per latte e caffè zuccherato, oppure potete preparare la classica bagna acqua e zucchero o una bagna alcolica. 

Perfetto! Ora non vi resta che assemblare la torta. Tagliate la torta a metà e arrotondatela un po’ con l’aiuto di un coltello (la torta appena cotta in padella non sarà perfetta, ma con un po’ di accortezza il risultato sarà soddisfacente). Passate la prima metà nella bagna preparata, poi stendete la crema e livellatela bene con una spatola. Coprite con l’altra metà leggermente bagnata e pressate leggermente. Fate riposare per almeno un paio di ore in frigo prima di gustare e spolverizzate con lo zucchero a velo prima di servire.

Ricetta di @incucinaconmariatta

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica i nostri e-book di ricette!

Iscriviti ora!