Un menù tutto molto “Very Peri”

Immagine di una busta da lettera vintage

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti ora!
Viola
 Un blu caldo con sottotono viola che richiama la tonalità del fiore pervinca, il Pantone 17-3938 “Very Peri” è il colore dell’anno. L’abbiamo visto sugli abiti sfavillanti delle passerelle e dei red carpet dove ha attirato gli sguardi e i flash dei fotografi. L’abbiamo visto nei trend di make-up e unghie, dove si può sfumare o impreziosire con glitter e decorazioni, ma l’abbiamo visto anche sulle chiome delle più coraggiose che hanno scelto i richiami al blu e al viola per dare un tocco di colore ai capelli. L’abbiamo visto nel mondo del design dove anche un solo dettaglio come un cuscino, una poltrona o una parete di questo colore possono personalizzare un design di interni, ma questa tonalità ci ricorda anche il colore di tanti alimenti che possono essere usati per un menù a tema. 

Ecco quindi qualche idea per portare questo colore in tavola facendo, allo stesso tempo, un favore alla nostra salute. Infatti, tutta la frutta e la verdura di colore blu e viola contengono alte percentuali di antociani, sostanze antiossidanti che contrastano l’invecchiamento delle cellule come in un elisir di giovinezza. 

Apriamo le danze con uno stuzzicante antipasto facile da preparare, le chip di patate viola. È sufficiente sbucciare e tagliare a rondelle le patate viola, lasciarle in ammollo per rimuovere l’amido e poi friggerle nell’olio di semi. Assorbire l’olio in eccesso, spolverare con sale e servire insieme a salse come hummus di ceci o maionese. 

Proseguiamo poi con un risotto al cavolo cappuccio viola, realizzato con riso Carnaroli e listarelle di cavolo viola da aggiungere in fase di cottura e mantecatura del risotto per dare un colore vivace e originale ad un classico della cucina italiana. Dopo una piccola pausa il menù continua con un secondo piatto che utilizza una delle verdure estive per eccellenza, la melanzana, in questo caso servita ripiena di pomodoro, polpa di melanzane, mollica di pane, olive nere e basilico. Il procedimento è semplice, basta cuocere il ripieno soffriggendo i vari ingredienti in padella, riempire le melanzane e poi cuocere in forno a 180° fino al raggiungimento della consistenza ideale. 

Terminato il pasto principale è il momento di frutta e dessert. Incominciamo con una gustosa macedonia di mirtilli, more e prugne per rinfrescare il palato e, dulcis in fundo, terminiamo con una deliziosa cheesecake ai mirtilli preparata con una base di biscotti sbriciolati e burro fuso su cui poggia la farcitura di formaggio spalmabile, zucchero a velo, latte, panna montata e salsa di mirtilli. 

Et voilà, un menù a tema “Very Peri” per stupire gli ospiti con gusto e originalità. 

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica i nostri e-book di ricette!

Iscriviti ora!