Fasi lunari, maree e agricoltura

Immagine di una busta da lettera vintage

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti ora!
luna
 
La Luna da sempre influenza le vite degli esseri umani, o forse siamo noi che ci facciamo suggestionare. Sono molte infatti le credenze popolari e le leggende legate a quella magica sfera splendente nel cielo, che ogni tanto cambia forma. 
Le fasi lunari, soprattutto la Luna piena, sono fenomeni osservati fin dall’antichità ed hanno contribuito a generare numerosi miti e leggende. 
La tradizione invita a seguire le fasi lunari, indicando i momenti più propizi per alcune attività agricole, per la gravidanza, per il taglio di unghie e capelli, per imbottigliare il vino. Così come hanno il potere di regolare le maree, le fasi lunari possono influire sull’umore e sul carattere fino a fenomeni patologici inquietanti come la licantropia. 
Ma cosa sono le fasi lunari? 
La luna di per sé è sempre uguale ma, dalla terra, noi la vediamo sempre diversa in base alla posizione. La porzione visibile infatti è quella rivolta verso il sole di cui riflette la luce. 
Nella prima fase la Luna si trova allineata tra il Sole e la Terra, e segna l’inizio del ciclo lunare. In questa fase, denominata Luna Nuova, la faccia rivolta verso la Terra è quella non illuminata dal Sole pertanto non è visibile. 
Nella seconda fase la luna compare ed è crescente, dalla terra noteremo uno spicchio che si ingrandisce col passare dei giorni. 
Nella terza fase la luna è piena e vediamo l’intera faccia illuminata. Nell’ultima fase la luna è calante e la parte illuminata diventa sempre più piccola fino a scomparire di nuovo. 
La Luna Nuova in antichità era tradizionalmente un periodo di digiuno e purificazione; la fase crescente corrispondeva a un periodo di rigenerazione, le ferite guarivano prima e le piante si rigeneravano. La luna piena era ritenuta favorevole alla magia e ad una dimensione più mistica, scatenando la fantasia degli autori che hanno ambientato nelle misteriose notti di luna piena vicende torbide e pericolose… 

Iscriviti alla nostra newsletter e scarica i nostri e-book di ricette!

Iscriviti ora!